mercoledì, Novembre 30 2022

Che Pasqua cada il primo plenilunio dopo l’equinozio di primavera è fatto abbastanza noto, infatti oltre la valenza religiosa della resurrezione del Signore, passaggio dalla morte alla vita, preannunciato da mille altri passaggi descritti nella Bibbia, prefigurazioni di questa vittoria della luce sulle tenebre, ha una valenza molto umana, di superamento delle difficoltà e di passaggio dal tempo in cui tutta la terra “dorme” al risveglio e al tempo del raccolto.

Nella veglia della notte di Pasqua, per i cristiani, il primo segno di questa metamorfosi è la benedizione del fuoco nuovo, retaggio forse di quando il fuoco non si sapeva come accenderlo ed era custodito e alimentato con cura e molto gelosamente.

Bene, la chiesa parrocchiale di san Romano, che frequento da un po’, è oggi decorata da un bel mosaico, di Marko Ivan Rupnik, che rappresenta il battesimo di san Romano. Un’ opera davvero interessante, che invito tutti ad andare a vedere, ovviamente mi rendo disponibile ad illustrarla.

Dunque torniamo a noi! All’inizio della celebrazione si accende un braciere, quel fuoco, il fuoco nuovo, sarà benedetto e da lì si attingerà la fiamma per accendere il Cero pasquale, simbolo di Cristo. La liturgia è bellissima e merita di essere narrata bene e nel dettaglio. Prometto che lo farò, commentando un altro scatto, di poco successivo a questo.

Mi trovo quindi in una situazione molto suggestiva: la chiesa è al buio perché sarà illuminata a breve dalle candele. Sono accesi invece il Fuoco e il Mosaico. peraltro entrambi simboli di gloria.

Li metto uno dietro l’altro e scatto. Il 70mm mi aiuta a mantenere una certa proporzione tra primo piano e sfondo, non posso stringere oltre la focale non essendo possibile allontanarmi oltre in quanto avrei gente in campo.

Spunta sulla sinistra la sagoma di una ragazza che distribuisce le candele ai fedeli, ma non da troppo fastidio.

Ed ecco la foto che ne è scaturita!

Tu che ne pensi? Scrivilo nei commenti!!!

Buona Luce!
GLP

Dettagli dello scatto:

  • Camera: Canon EOS R6
  • Impostazioni: 1/125 sec a f/14 ISO 12800
  • Obiettivo: Canon EF 24-70mm f/2,8L II USM a 70mm
  • Data di scatto: 16 aprile 2022 ore 21.54
Previous

Spazio negativo

Next

Giovani per la pace

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Check Also