venerdì, Luglio 19 2024

Classe 1967 fotografo da sempre, è appassionato di natura e ritratto.

Sposato con Claudia dal 1995, papà di Gian Marco, Gabriele e Gaia Maria, Gian Luca Pallai, laureato in Economia e Commercio, è imprenditore nel campo della formazione e dell’Editoria.

Due sono le cose che mi fanno sentire veramente vivo, scattare e camminare in montagna.

Ogni scatto infatti cela in se un momento unico, una foto può dirsi veramente riuscita se il fotografo entra in profonda armonia con il soggetto e il contesto che lo circonda. In questo, scattare e camminare sono molto interconnessi, infatti l’escursionismo consente di vivere esperienze immersive, per certi versi vitali.

Quando poi si scatta con un modello, o con una modella, l’immersione diviene relazione e amicizia. È impensabile ritrarre un estraneo, finché l’altro ci resterà alieno, sconosciuto e inconoscibile, lo scatto non potrà andare oltre la superficie, anche per chi osserva.

E questa è la grande sfida del ritratto, fotografare ciò che appare riuscendo ad andare oltre l’apparenza.

Questo è quello che voglio comunicare con i miei scatti, una passione, una storia, una vita. E per farlo non smetto mai di aggiornarmi e di studiare!!!

Le foto di Gian Luca Pallai

Papà e figlia

Un’inquadratura, due soggetti, fotografo e tuffatrice. L’atleta in questo caso è Irene Pesce, della MR Sport, durante un tuffo dalla piattaforma. Ho scattato questa foto

Leggi tutto »

RED wins the match

Che sorpresa essere Ufficiale di Gara dei Tuffi e trovarsi dentro il World Taekwondo Grand Prix, eppure è andata proprio così! Dal sette all’undici giugno

Leggi tutto »

La volpe del Tuscolo

Quanto amo l’escursionismo! Martedì 11 aprile, approfittando della chiusura del mio ufficio ho deciso di riprendere l’abitudine di camminare all’aperto, dopo quasi un anno di

Leggi tutto »

Pensando a Hopper

Il 5 aprile Gabriele ed io siamo stati in Senato, per documentare un interessante convegno organizzato dalla senatrice Lavinia Mennuni e Mariangela Petruzzelli. Il tema

Leggi tutto »

Zara

Era il 26 gennaio quando fummo contattati da Zara per un preventivo documentare la festa per il loro anniversario di quest’anno.  Breve briefing (scusa il

Leggi tutto »

Il set delle sorprese

Da un paio di anni partecipo a un gruppo TELEGRAM di creativi. Si tratta di un luogo di incontro creato dalla bravissima Erica Fava, fotografa specializzata

Leggi tutto »
Previous

FOTONARRANDO

Next

GDPR Compliance

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Check Also

Benedetto Coccia